top of page

Rimandare l'appuntamento con se stessi

Rimandiamo l’incontro con noi stessi quando diamo la colpa fuori.

Quando ci accusiamo di essere caduti, di aver sbagliato o di essere sbagliati, di aver mancato delle occasioni o di non essere come sognavamo di essere.

In sintesi rimandiamo l’incontro con noi stessi quando diamo energia vitale alla mente pensante e non abitiamo il corpo.

Ho visto nel mio quotidiano disdire o rinviare incontri con me stesso per settimane o fissare un appuntamento nel futuro per poi disdirlo all’ultimo minuto, dando tempo al tempo e allungando quindi la vita alla sofferenza.

Certe volte si disdice l’appuntamento con se stessi poiché (sembra brutto a dirlo) ma si è dipendenti dal dolore. Ci si affeziona a quella densità che si muove nel corpo rimanendo sedotti dai pensieri e persi in un labirinto mentale che ha un nonsoché di incantesimo.

Vi é anche una certa similitudine con chi si innamora di chi lo fa stare male o di chi gli fa toccare la mancanza.

In un certo senso quel dolore ci è noto e familiare, quindi lasciarlo andare significherebbe perdere il noto per entrare nel non sapere e nel nuovo, significherebbe per l’ego perdere parti importanti di sé, fondamentali per tenere in piedi il castello dell'identità con le sue fondamenta così ben radicate nel mondo delle forme.

Quindi incontrare noi stessi vorrebbe dire lasciare andare la forma per entrare nella non forma, in quel vuoto colmo di vita che spesso spaventa il povero piccolo me trincerato nel suo piccolo e noto orticello.

Vorrebbe dire conoscersi meglio per conoscere meglio l’umanità che ci circonda. Conoscersi e comprendere l’umanità non da un idea (che vorrebbe dire nuovamente separazione), ma dall’esperienza fisica insita nella vita che siamo.

Quindi non più buche agli appuntamenti con noi stessi ma spesso sono le tante buche a spingerci poi a incontraci.

Buona pratica e serena settimana

Ale


Rimandiamo l’incontro con noi stessi quando diamo la colpa fuori. Quando ci accusiamo di essere caduti, di aver sbagliato o di essere sbagliati, di aver mancato delle occasioni o di non essere come sognavamo di essere.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page