top of page

Alessandro Achilli: Quando volevo andare ad X-factor

Ho programmato tante cose nella vita. Ho programmato di diventare una famosa pop star che sarebbe andata ad X Factor o a San remo...ed ovviamente avrebbe sfondato..

Poi ho programmato di diventare addirittura mega campione mondiale di Karate e fare l'attore (tipo Chuck Norris).


Ho programmato di diventare un caporeparto e lavoratore instancabile a tempo indeterminato con uno bello stipendio mensile e starmene al sicuro.

Poi ho programmato anche di diventare programmatore informatico. Insomma...una bella scaletta.


Direi un repertorio che in verità non era mio....non erano le mie canzoni, ma forse le canzoni di qualcun altro. E poi la Vita nella sua saggezza mi parlava sottovoce, e quando non volevo ascoltare, alzava un po' i toni.


Forse si è un po' come gli alberi mentre crescono, che non si sa quale forma prenderanno, e non si sa in quale direzione andranno i rami. Ma la cosa che si può fare è ascoltare il movimento della Vita e muoversi con lei. (Un po' come i gigli di cui parlava Gesù ).


Se si presta attenzione si può percepire la propria vera melodia interiore. ed io da apprendista musicista, sto affinando questo udire, sebbene in verità direi che non si finisce mai di ascoltare.

Vi aspettiamo con la mia cara maestra spirituale Marina Borruso, nella COMUNITA' DI COLORO CHE PRATICANO IL POTERE DI ADESSO: https://www.facebook.com/groups/marinaborruso

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page