top of page

Alessandro Achilli: La gentilezza verso se stessi

La gentilezza verso se stessi è ascoltarsi.

E’ riconoscere che ciò che vi è qui ed ora, è quello che ci tocca accogliere.

La gentilezza verso se stessi nasce nei momenti più scuri ed intensi.


Quei momenti in cui sei smarrita o smarrito.

Quei momenti in cui senti la solitudine uscire silenziosamente come la luna verso sera.

O quando la fiducia nella vita viene messa in discussione da una mente galoppante e deleteria.


O anche quando si sbaglia….


E’ proprio lì che la gentilezza ti aspetta a braccia aperte.

E’ proprio li che puoi scegliere se aggiungere dell’altro carico alla sofferenza che già stai provando, o finalmente abbracciarti.


Si ci vuole pratica ed un’intenzione che sa di libertà e verità, poiché l’abitudine a darci addosso è ben consolidata da “svariati anni” di umane generazioni….


Ma forse non abbiamo più tempo ed il tempo di ascoltarci è solo qui ed ora..

Quindi torniamo ad ascoltare il corpo poiché li vi è la chiave per uscire dalla prigione è lì che le densità appaiono per essere accolte e lasciate andare.


Li troviamo la gentilezza verso noi stessi.







..Ed a proposito di Chiavi, vi aspettiamo con Marina Borruso ed i maestri nelle nuove Chiavi della Presenza. Un programma online che ti accompagna nel quotidiano sostenendo con cura il tuo stato Risveglio:


Ringrazio di Cuore il mio caro amico ed insegnante di pittura istintiva Alessandro Bassetti.

Con gioia condivido le sue pagine in cui troverete tante sue belle opere:


37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page