top of page

Dal moto dei pianeti alla rottura degli ioni...

Quando le cose non vanno come dovrebbero andare possono sollevare certi effetti collaterali tipo: Frustrazioni Delusioni Afflizioni Confusioni


Insomma svariati stati d’animo che terminano tutti con “Ioni” e che possono essere sintetizzati appunto nella rottura dei noti attributi che coincidenza finiscono con le stesse ultime quattro lettere..

Ioni positivi o negativi a parte, inevitabilmente le cose che vanno per fatti loro dimostrano il poco controllo che abbiamo sugli eventi. Mi vorrei dare il dolce contentino che qualcosa in questa vita la posso controllare. Voglio essere “spocchioso”, voglio affermare che il 60% della mia esistenza e sotto il mio controllo.

Resta fuori un trascurabile 40% non controllato da me che include i milioni di processi che accadono all’interno del mio corpo e che io effettivamente non controllo (tipo battito del cuore, ossigenazione del sangue, digestione e altri complicatissimi processi di cui sono profano) e l’intero movimento dell'universo universo che va dalle infinite galassie, al moto dei pianeti sino alla pisciata del gatto sul mio tappetino.

Solo di queste cose io effettivamente non ho potere gestionale, per il resto però posso scegliere se prendere o no il caffè a colazione, se uscire a prendermi una birra la sera e addirittura scegliere di ordinarmi una mensola su Amazon.

Sono proprio contento di questo controllo, mi fa incazzare solo quel 40% cosmico che ha fatto bloccare la mia mensola Amazon alla dogana.

Buona giornata con meno possibili rotture di Ioni negativi… -Ale



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page