top of page

Scendere a compromessi per non rimanere soli...

Scendere a compromessi per non rimanere soli... Boicottare buona parte di te (se non tutta) per la paura di rimanere da solo.

Si può riportare questa dinamica su tutti i campi relazionali, amici, compagni e compagne, familiari, alieni, folletti della foresta, barbalberi..etc etc.

Certe volte ti metti al tavolo con belzebù e fai un patto, il patto è che per paura di essere fuori dal coro, mandi giù rospi, non vivi pienamente la vita, non senti e di conseguenza non dici la verità, In sintesi reciti e agisci un copione che “manco è tuo..”.(p.s. io l'ho fatto e tutt'ora devo stare al ciocco.).

In sintesi agisci l’ego, il senso di identità, e ovviamente il contesto o il gruppo in cui ti trovi può diventare il terreno fertile per l’ego e li senti un certo e subdolo senso di rassicurazione poiché li il "conosciuto" viene mantenuto, li credi di essere te stesso o te stessa.

In pratica li, “il poro Morfeo di Matrix” ti vede mandare giù la pillola blu. (Chi ha visto Matrix sa…).

Quindi la Presenza nelle relazioni può diventare una lieve voce fuori campo se non certe volte afona..

Pratica bella potente quella di ascoltare il corpo in tutte le relazioni che ci capitano anche quella con i folletti della foresta.. (scherzo ovviamente..ma non troppo).

Buona vita e per chi di voi pratica la Consapevolezza...buona Consapevolezza.

-Ale



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page